Giovedì, 18 Maggio 2017 00:00

Brindisi: il sen.Zizza (Direzione Italia) su emergenza criminalita'

“L’escalation degli episodi criminali a Brindisi non può che destare grande preoccupazione, bisogna prendere atto che le forze dell’ordine stanno operando con tutti gli strumenti a loro disposizione, tempestivo anche l’intervento del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza che oggi si è riunito in via straordinaria raccogliendo subito l’appello della sindaca Angela Carluccio. Si è deciso di intensificare i controlli ma io penso che il Governo possa fare di più” così il senatore di Direzione Italia, Vittorio Zizza, commenta gli ultimi fatti di cronaca che hanno profondamente segnato il territorio brindisino. “Alla luce delle tante rapine e della stessa sparatoria, consumatesi a pochi passi da una scuola elementare ed un parco giochi, penso sia arrivato il momento di adottare misure straordinarie per ripristinare quel senso di sicurezza e tutela dovuta nei confronti dei cittadini- dice il senatore Zizza- In questo momento sul territorio brindisino sono impegnati 15 uomini dell’Operazione Strade Sicure per il controllo alle frontiere interne all’Area Schengen, in vista dello svolgimento del vertice dei Capi di Stato e di Governo in programma a Taormina ( Me). Invito sua eccellenza il Prefetto, i vertici delle forze dell’ordine tutti a chiedere che questi militari continuino a sorvegliare il territorio anche dopo il 30 maggio prossimo, andando a supportare l’eccellente attività dei nostri uomini”. “Io stesso presenterò una interrogazione al Ministero dell’Interno- conclude Zizza- chiedendo la prosecuzione del servizio “Strade Sicure” non solo per la situazione di emergenza che sta vivendo il territorio brindisino ma anche in vista della stagione estiva quando vi sarà un particolare flusso di turisti lungo le nostre marine”.
Ufficio Stampa
Sen. Vittorio Zizza Direzione Italia

Ultimi da