Venerdì, 19 Maggio 2017 00:00

Brindisi, La sindaca alla commemorazione di Melissa Bassi: "Il compito di tutti noi è quello di non dimenticare"Video intervista

“A cinque anni da quel giorno possiamo affermare che il sacrificio di Melissa Bassi ha cambiato profondamente la coscienza di questa città. Da quel 19 maggio 2012, Brindisi non è stata più la stessa: la risposta che la città diede poche ore dopo la strage, ritrovandosi compatta in piazza Vittoria, fu il primo passo di un'assunzione di consapevolezza. Solo insieme si può combattere per la legalità, solo insieme possono essere salvaguardati i nostri diritti, solo insieme si può mantenere alto il livello di civiltà e di rispetto delle regole”: lo ha detto questa mattina la sindaca Angela Carluccio presso la scuola “Morvillo-Falcone” nel corso delle cerimonia di commemorazione della studentessa uccisa. “Il compito di tutti, sia di quelli che la conoscevano e l'amavano già da prima, che di quelli che l'hanno conosciuta e amata solo dopo, è quello di non far dimenticare il suo sacrificio: le sue compagne di scuola, ora universitarie, studino e lavorino con la responsabilità di realizzare anche i sogni di Melissa dei quali sono rimaste le ultime testimoni; questa scuola, intitolata a chi prima di Melissa sacrificò la sua vita per il rispetto della legalità e della giustizia, resti per sempre la sua casa affinché anche le nuove generazioni siano sempre consapevoli di quanto la natura umana possa degenerare se non supportata da principi genuini e autentici lontani dalla violenza e dall'odio. E Brindisi non dimentichi mai il sacrificio di Melissa perché un giorno quel 19 maggio non sia ricordato solo come una giornata di morte ma come una giornata della rinascita”. Successivamente la sindaca ha preso parte alla “Giornata della Legalità”, organizzata dall’Amministrazione comunale presso il Nuovo Teatro Verdi e che ha aperto con un minuto di raccoglimento in memoria di Melissa i cui genitori erano presenti, in prima fila.
dal canale you tube "puglia tv canale 116"

Ultimi da