Venerdì, 19 Maggio 2017 00:00

Palazzetto ecco le ipotesi sul tavolo della discussione

Solo ieri e' arrivata sul tavolo del sindaco la richiesta d'incontro mandata da Marino e soci per la questione palazzetto e quindi adesso ci vorra' qualche giorno ancora per definire l'incontro con i dirigenti della New basket Brindisi .Il problema palazzetto pero' ha gia' i contorni ben definiti e cioe' il comune intende andare avanti sul progetto di ristrutturazione gia' approvato all'epoca della gestione Consales anche perche' quel progetto e'stato pagato, ha i calcoli esecutivi ed ha avuto l'approvazione di tutti gli enti preposti ,compreso il Coni. Un lavoro notevole che permette d'indire la gara e quindi procedere alla messa in opera .Il nodo da sciogliere e'chi paga i 4milioni di euro preventivati ?Ci sono tre strade :un finanziamento di un fondo privato con il quale fare un mutuo ventennale ,ma la rata da pagare il comune allo stato non saprebbe come inserirla nel suo bilancio perche' al di la' del pagamento contabilmente dovrebbe iscrivere l'intero debito ,capitale ed interessi ,e sembra che cio' non sia possibile .Seconda ipotesi un accordo pubblico-privato con assegnazione in uso del bene per i venti anni a privati ,ma anche in questo caso si procede al buio perche' di questi tempi investitori non ce ne sono molti ,pur se in questo caso l'importo da investire sarebbe minimale ,rispetto al vantaggio della gestione .Terza ipotesi che a palazzo di citta' seguono con molta attenzione e cioe' l'utilizzo di fondi pubblici rivenienti dal Coni e dalla regione che potrebbero coprire quasi tutti i 4milioni di euro salvo a stipulare un mutuo con il credito sportivo per la differenza che forse il bilancio comunale potrebbe assorbire piu' facilmente .Altre strade non ce ne sono e quindi bisognera' lavorare nelle direzioni indicate ,tenendo conto che comunque va indetta una gara pubblica in cui sia ben indicato il termine di consegna con una penale molto alta in caso di ritardo e che siano ben specificati i tempi di esecuzione quando si dovra' unire la parte nuova con quella vecchia .Infatti un ritardo in quel momento potrebbe pregiudicare il campionato e quindi l'iscrizione della squadra nel 2018-2019 facendo venir meno l'interesse a tutta la ristrutturazione del Palapentassuglia .Di tutto questo dovranno parlare i dirigenti della New basket e gli amministratori nell'incontro che sara' fissato molto probabilmente la settimana prossima visto che si attendono ancora risposte soprattutto per la terza ipotesi .-

Ultimi da